come trovare il torchio giusto al momento giusto?

come trovare il torchio giusto al momento giusto?

 

Classificazione dei torchi

Torchi a leva

torchio a leva

Generalmente i Torchi per Uva vengono utilizzati dopo la fase di pigiatura, e il suo scopo è la Spremitura dell’Uva esercitando pressione attraverso la discesa verticale del movimento a cricco. Il Torchio per Uva è adatto per la Produzione del Vino in piccole quantità, e risulta utile anche come Spremi Melanzane e per le bacche di mirto. I listelli sono ricavati manualmente da legno di faggio e bloccati a due cerchi in ferro attraverso una serie di viti autofilettanti. Il Torchio per Uva viene fornito con una coppia di mezzelune che costituiranno il piatto pressante e da quattro forme in legno di faggio che risulta tra i materiali migliori per l’utilizzo enologico, questo perché ha tra le sue caratteristiche quello di essere duro, inodore e insapore, lasciando inalterate le caratteristiche delle uve.

Caratteristiche tecniche del Torchio per Uva:

  • Bacino in acciaio stampato rinforzato verniciato;
  • Vite in acciaio;
  • Gabbia con listelli in legno di faggio;
  • Chiusura della gabbia con chiavette laterali;
  • Dotazione di 6 tappi e 2 mezzelune;
  • Leva e saltellini per movimento;
  • Movimento meccanico a 1 velocità;
  • Diametro interno gabbia 15 cm circa;
  • Altezza 57 cm circa;
  • Diametro del Torchio a Leva: 26 cm circa;
  • Capacità vinacce 5 Kg circa;
  • Garanzia 2 anni;
  • Peso del Torchio 10 Kg circa.

 

Il Torchio Idraulicotorchio idraulico

si adatta bene alle esigenze delle piccole, medie e grandi produzioni per via della sua funzionalità e facilità di utilizzo. Lo scopo dei Torchi Idraulici è la Spremitura dell’Uva esercitando pressione mediante l’azione del martinetto idraulico, ciò comporta un miglioramento della resa e facilità di utilizzo consentendo un risparmio di energie e di forza rispetto al Torchio per Uva di tipo manuale.
Esso è dotato di un bacino stampato con rinforzi  compreso di piedi e una vite filettata. La gabbia del Torchio per Uva per la pressatura interna, che comprende una coppia di mezzelune, sei pezzotti e due collari, vengono ricavate da tronchi di faggio. L’utilizzo di questo legname risulta particolarmente adatto in ambito enologico in quanto risulta essere resistente, inodore e insapore, caratteristiche necessarie per lasciare inalterate le proprietà delle uve. Le parti metalliche sono invece verniciate utilizzando vernici di tipo atossico in modo da adattarsi perfettamente all’uso alimentare.

 

Caratteristiche tecniche del Torchio Idraulico:

 

  • Bacino in acciaio stampato rinforzato compreso di 3 piedi saldati;
  • Vite filettata in acciaio;
  • Gabbia con listelli in legno di faggio fissati a 3 cerchi orizzontali con bulloni passanti;
  • Chiusura della gabbia con chiavette laterali;
  • Dotazione di 6 tappi, 2 mezzelune e 2 collari;
  • Leva tubolare prolunga per azionare il martinetto idraulico;
  • Olio di vaselina (Olio enologico);
  • Martinetto idraulico;
  • Diametro interno gabbia: 50 cm circa;
  • Altezza: 155 cm circa
  • Diametro del Torchio Idraulico da 50: 75 cm circa
  • Capacità vinacce: 125 Kg circa
  • Garanzia: 2 anni
  • Peso del Torchio: 144 Kg circa

 

Il Torchio idropneumatico

torchio idropneumatico

modello manuale è un Torchio ideale per Fare il Vino in grandi quantità. indispensabile nella fase di Spremitura dell’Uva che viene realizzata mediante la pressione esercitata dalla testata idropneumatica (idraulica e pneumatica). Questa è dotata di un funzionamento in due fasi, dove la prima consiste nella discesa idraulica e la seconda nella risalita pneumatica. Il Torchio per Uva idropneumatico è particolarmente indicato per medie e grandi cantine che producono buoni quantitativi di vino.

 

Caratteristiche tecniche:

 

  • Movimento idropneumatico, con movimento di discesa idraulico e salita pneumatico;
  • Barra centrale cromata;
  • Bacino in acciaio dotato di robusti rinforzi;
  • Piatto pressante in acciaio dotato di robusti rinforzi;
  • Listelli in legno di faggio, fissati con bulloni passanti;
  • Diametro gabbia interno: 60 cm circa
  • Altezza gabbia: 75 cm circa
  • Capacità vinacce: 210 kg circa
  • Peso del Torchio per Vino: 220 kg

 

L’Idropressa

idropressa

è tra le macchine per succhi di frutta più adatte a spremere mele tritate, uva diraspata o altri frutti privi di nocciolo e parti dure o appuntite che potrebbero danneggiare la membrana. Si tratta di un sistema per produrre succhi di frutta nuovo e semplice, in quanto nella lavorazione sfrutta la pressione dell’acqua assicurando una maggiore resa nell’estrazione del succo di mela, uva e frutta in genere.

Nello specifico l’idropressa sfrutta la pressione dell’acqua dell’impianto idrico cui è collegata. L’acqua entra attraverso l’albero centrale in acciaio inox, forato internamente, nella membrana consentendone la dilatazione uniforme in modo da comprimere la frutta a ridosso della gabbia forata anch’essa in acciaio inox. Il coperchio e la base sono in alluminio verniciato a polvere epossidica pertanto non nociva, la membrana è in gomma atossica, mentre l’albero e la gabbia forata sono in acciaio inox AISI304. Tra i vantaggi derivanti dall’utilizzo di questa macchina si segnala anche una rumorosità inesistente.

 

  • Diametro gabbia: 27 cm
  • Altezza gabbia: 39 cm
  • Capacità gabbia: 20 litri
  • Diametro fori gabbia: 2 mm
  • Peso: 15 kg

 

 

Pressa Idraulica  Verticali

La Pressa Idraulica per uva è una macchina pensata per medi e grandi produttori di vino, i quali lavorano buoni quantitativi di uva e desiderano ottenere del vino di qualità superiore. La Pressa Idraulica è di tipo oleodinamico e sfrutta il Principio di Pascal, secondo il quale la pressione applicata in un punto qualsiasi di un liquido confinato si estende con uguale intensità a tutto il contenitore.

I vantaggi dell’uso di una Pressa Idraulica per uva

Come già indicato l’utilizzo della Pressa Idraulica è perfetto per i produttori che realizzano vino di qualità. Infatti la macchina garantisce un trattamento soft dell’uva con possibilità di regolare la pressione per evitare il disgregamento delle cellule della materia prima senza la produzione di feccia.

La Pressa Idraulica è stata progettata per le cantine che producono vino di qualità, che hanno quindi bisogno di una pressatura eccellente dal punto di vista qualitativo per lavorare al meglio sia le uve bianche che la vinaccia d’uva rossa.

Pressa-idraulica- verticale

La pressa idraulica: un prodotto professionale di facile utilizzo

Oltre all’eccellenza nella lavorazione, la Pressa Idraulica assicura una grande facilità di utilizzo grazie al pratico quadro comandi, richiedendo all’operatore il minimo sforzo grazie anche ai carrelli estraibili dotati di ruote con freni. Il telaio montato anch’esso su ruote garantisce la mobilità della Pressa Idraulica, che offre inoltre la possibilità di effettuare un’unica lavorazione grazie alla vasca di raccolta mosto in acciaio inox, velocizzando il lavoro.

Non di ultima importanza è la facilità delle operazioni di pulizia.

 

Caratteristiche della Pressa Idraulica per uva:

 

  • Gabbia in legno con cerchi in acciaio verniciato con carrello;
  • Capacità gabbia 250 lt;
  • Misure gabbia: diametro 60 cm, altezza 75 cm;
  • Telaio portante montato su ruote;
  • Carrello in acciaio verniciato su ruote con freni;
  • Bacino di raccolta mosto in acciaio inox;
  • Altezza scarico da terra: 39 cm;
  • Quadro comandi e pompa idraulica con valvole di sicurezza;
  • Pompa per alta pressione, Componenti Elettrici e valvole di Primaria Marca Mondiale;
  • Manometro a contatti elettrici con ripristino automatico della pressione impostata;
  • Pressione variabile da 50 a 350 bar;
  • Pistone rettificato in acciaio cromato;
  • Potenza kw 1,1 Volt. 220/50Hz. Monofase o Volt. 380/50Hz. Trifase;
  • Misure 130 x 90 x h210 cm;
  • Peso 450 kg.