Mangiar Sano ad Avellino

I custodi del gusto e alla ricerca di antichi sapori

Il tempo ancora non è riuscito a cancellare del tutto i sapori antichi, la globalizzazione e i recenti fenomeni sociodemografici non hanno cancellato del tutto la nostra cultura enogastronomica e il nostro Background di ricette, sapori e preparazioni.

Ormai la maggior parte dei coltivatori e degli allevatori (anche a livello amatoriale) prediligono sementi, e razze o varietà animali (meglio dire ibridi) facili da coltivare, resistenti alle patologie e produttive. Insomma ciò che portavano in tavola i nostri nonni sia dal punto di vista dei sapori che sotto il profilo dei nutrienti e della genuinità è andato ormai perduto… o quasi…

A dire il vero proprio nelle nostre zone (Campania) dopo un po’ di ricerche nel web, mi sono imbattuto in un sito web ( www.lecibarie.it ) che propone e promuove prodotti enogastronomici, anche freschi, molto ricercati e particolari. Non ho esitato a contattare, il negoziante e a dire il vero ho avuto modo di conoscere una persona preparata e disponibile a fornire tutte le informazioni del caso. Si tratta di un’attività nuova, una bottega “vecchio stampo” molto curata e carina, (almeno dalle foto); la mia curiosità è stata tanta che ho deciso di visitarla dal vivo!

Le cibarie, un progetto che nasce per riportare nell’ animo delle persone l’amore per il cibo e per la cucina,
per gestire la nutrizione e per evitare lo spreco alimentare

Ho deciso di recarmi lì nel centro storico di Avellino la prossima settimana, la curiosità è tanta e spero di trovare tantissimi prodotti inusuali e di alta qualità.

Non distruggiamo la BIODIVERSITÀ impariamo a conoscerla, a riscoprirla e a ricercarla…

Continuate a seguirmi…ci aggiorniamo la prossima settimana!