qual è la differenza tra uova di gallina e uova di anatra
 Introduzione

Siamo ormai abituati a mangiare esclusivamente uova di gallina. Come mai non troviamo in vendita con così tanta facilità le uova di anatra? ci sono delle ragioni particolari? le differenze tra uova di gallina e di anatra sono così numerose? e quindi le uova di anatra sono da ritenersi di bassa qualità?

Nell’articolo che seguirà cercheremo di dare risposta alle domande iniziali ci occuperemo di indagare quali sono le reali diversità tra uova di gallina e di anatra.

Come origine le anatre sembrano provenire dall’ America del sud e i loro rapporti con l’uomo sono antichissimi. Basti pensare al ritrovamento, in alcune grotte pugliesi, di ossa fossili di anatra e di graffiti riguardanti la loro forma.

È accertato che nostri lontanissimi progenitori si dedicavano alla caccia di animali di grossa taglia, le loro spose e figli catturarono con rete e trappole di uccelli apprezzate per le carni saporite.

Mi furono ghiotti Apollo, Ulisse, Nestore, Diomede, Ercole e Mitridate.  I popoli antichi in particolare gli Egiziani si nutrivano di anatre cacciate nelle vaste paludi del Nilo.

L’anatra è stata addomesticata dagli antichi peruviani ed introdotta in Europa dall’Africa, Dove era ancora come un uccello domestico, verso la metà del XVI secolo.

 

differenza tra uova di gallina e uova di anatra (parte 1)

 

Molto apprezzate nella cucina orientale, le uova di anatra sono ritenute più saporite di quelle di gallina. Hanno una quantità di tuorlo maggiore dell’albume e un guscio molto chiaro con leggere sfumature verdognole. In media pesano 80 grammi.

In Italia, anche se più gustoso del comune uovo di gallina, quello d’anatra è poco conosciuto dai consumatori è impiegato perlopiù in pasticceria e nella produzione della pasta fresca industriale.

Le uova d’anatra in oriente sono il prelibato ingrediente di numerose ricette, la più famosa delle quali è indiana e prevede di bollirle con le patate per poi friggerle in un wok mescolandole, in seguito, a cipolla, aglio, zenzero e curry.

In Cina l’anatra è considerata simbolo della fedeltà coniugale e come tale essa è allevata
nelle famiglie cinesi: il giorno delle nozze, le amiche della sposa ne inghirlandano un esemplare con nastri variopinti, offrendola poi in dono alla giovane, a pegno di una futura fedeltà.

Paragonato all’uovo di gallina, quello d’anatra è meglio tollerato dagli allergici, è più dotato di vitamine, soprattutto di vitamina A, vitamine del gruppo B in particolare quantità importanti di vitamine B12, folati, tiamina e riboflavina, sodio, zinco è più ricco di ferro e calcio e contiene leggermente meno sodio. Non hanno fibre alimentari e solo il 1,45 grammi di carboidrati. Hanno un valore energetico di 185 chilocalorie per 100 grammi e sono una preziosa fonte di nutrienti essenziali per il corpo umano.

 

differenza tra uova di gallina e uova di anatra (parte 2)

 

Per gli scettici nei confronti del contenuto di colesterolo, va detto che le uova d’anatra ne contengono meno di quelle di gallina anche se una precisazione al riguardo non può mancare: il tasso di colesterolo nel sangue non dipende tanto dal colesterolo introdotto con gli alimenti, quanto da quello fornito globalmente dall’alimentazione e dalla funzionalità del fegato.

Inoltre, grazie al sistema di regolazione presente in ognuno di noi, quando assumiamo colesterolo a tavola, automaticamente l’organismo ne produce di meno.

Ecco perché il colesterolo contenuto nelle uova è scarsamente influente sul tasso di colesterolo nel sangue. Infine, le uova contengono molta lecitina, una sostanza che facilita il metabolismo dei grassi e contribuisce ad abbassare proprio il temuto colesterolo.

Molto tempo fa, quando in ogni famiglia la pasta fresca veniva preparata in casa, si utilizzavano queste uova al posto di quelle di gallina, perché conferiscono alla pasta un colore più intenso.

Ancora oggi, con le uova d’anatra si preparano i tradizionali bigoli veneti, una sorta di grossi spaghettoni da lessare in brodo d’anatra e da condire con sugo,  scopri le ricette con uova di anatra

 

3 Responses

    • é verissimo concordo con lei cara lettrice. Di recente ho scritto un altro articolo sulle anatre mute come continuazione del argomento precedente. In più ho aggiunto nel articolo dei prodotti Amazon a prezzi bassissimi, spedizione gratuita che secondo me possono essere utili ai lettori.

      cordiali saluti CONSULENTE AGRARIO
      ALESSIO CATALANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RADIO NEWS 24 - ONAIR PODCAST VIDEO - CONSULENTE AGRARIO

RADIO NEWS 24 - ONAIR PODCAST VIDEO - CONSULENTE AGRARIO